Il Consorzio patrocina Enoliexpo

Innovativa rassegna espositiva dal respiro internazionale e preziosa occasione di aggiornamento professionale: torna la fiera EnoliExpo, in programma al Fermo Forum dal 30 gennaio al 1° febbraio 2015. Anche per questa seconda edizione,  il Consorzio è tra gli enti patrocinanti  

Torna EnoliExpo Adriatica, fiera dedicata al settore vitivinicolo ed olivicolo in programma al Fermo Forum dal 30 gennaio al 1° febbraio 2015. Per la sua seconda edizione, la manifestazione ­– unica nel suo genere in Italia – conferma la propria formula innovativa.

Infatti, la kermesse espositiva – una vetrina esclusiva di macchinari, attrezzature, prodotti e servizi per tutte le fasi di lavorazione del vino e dell’olio – sarà accompagnata da incontri e aggiornamenti professionali su tecniche di lavorazione e trasformazione del prodotto, ma anche su strategie di marketing, con la partecipazione di primari enti di ricerca e dei più autorevoli esperti italiani di questi temi. 

Il Consorzio di Tutela dei Vini d’Abruzzo è anche quest’anno tra gli enti patrocinanti della fiera, insieme alle istituzioni locali, ad altri primari consorzi di tutela e ad alcune delle principali organizzazioni professionali, associazioni olivicole ed enti camerali.

Saranno presenti primari marchi nazionali ed esteri con innovazioni e soluzioni per migliorare processi ed abbattere costi nell'intera catena di produzione delle filiere vitivinicola ed olivicola. Grazie alla collaborazione con Marchet, Azienda speciale della Camera di Commercio di Ancona, la manifestazione coinvolgerà anche operatori professionali dell'area balcanica interessati a conoscere tecnologie e metodologie italiane.

Sono previsti collegamenti via pullman da tutte le principali regioni a vocazione vinicola ed olivicola, con l'obiettivo di favorire la massima partecipazione di un pubblico qualificato e professionalizzato.

Per il programma completo della fiera e le informazioni su come raggiungere Fermo, consultare il sito www.enoliexpo.com. Informazioni utili anche sulla pagina Facebook e il profilo Twitter di Enoliexpo.