Dal Marrucino a youtube: online le relazioni degli opinion leader

Online sul sito e sul canale youtube, gli interventi dei relatori internazionali presenti all'evento “il Montepulciano, piacere d'Abruzzo”

Dall'Italia alla Germania, alla Gran Bretagna e al Nord Europa, il Montepulciano d'Abruzzo è apprezzato e ha concrete opportunità di sviluppo. Questo il filo conduttore degli interventi di alcuni tra i più importanti esponenti del giornalismo enologico internazionale, relatori d'eccezione all'evento di presentazione della campagna Montepulciano, piacere d'Abruzzo.

Il vino abruzzese d'eccellenza guadagna, quindi, l'attenzione dei guru nazionali e internazionali del settore, che ne illustrano le opportunità nei principali mercati europei.

Particolarmente significativa la riflessione strategica proposta dal celebre critico enologico Tim Atkin, che suggerisce di “educare” i consumatori britannici a riconoscere le etichette di qualità presenti sul territorio abruzzese, veicolo strategico di grandi opportunità nel Regno Unito. “Il vino – ha detto – ha una forte relazione con la sua terra d'origine, ed il suo successo dipende dalla promozione del suo territorio e dal modo in cui si dimostra di esserne fieri”.

Di seguito le riflessioni e gli interventi degli altri relatori presenti all'evento: Renato Mannheimer, Veronika Maria Crecelius, Giorgio Dell'Orefice, Thomas Ilkjaer.