Carlo Cracco: un master chef per tanti “master of wine”. E cresce il valore del Montepulciano d'Abruzzo nell'alta ristorazione

A Milano i grandi chef Carlo Cracco e Gianfranco Vissani testimoniano la crescita e il valore del Montepulciano d'Abruzzo nella ristorazione stellata "fuori Abruzzo" 

Nel palazzo simbolo di Milano, tra un affresco del Tiepolo e la sala degli specchi di palazzo Clerici, i maestri di cucina Carlo Cracco e Gianfranco Vissani hanno accreditato a pieno titolo il Montepulciano d'Abruzzo tra i rossi dell'alta ristorazione italiana e internazionale, testimoniandone la crescente presenza in questi canali e il progressivo aumento dell'apprezzamento del pubblico più esigente.

Carlo Cracco, tra le icone della gastronomia contemporanea, e il popolarissimo e apprezzato chef e conduttore TV Gianfranco Vissani concordano, inoltre, nel definire il Montepulciano d'Abruzzo come l’espressione migliore di un territorio forte, dalla ricchezza sfaccettata e tutta da scoprire.

Interviste e contributi di Carlo Cracco e di Gianfranco Vissani sono visibili anche nella sezione testimonianze d’autore.