“Milano Golosa” di vini abruzzesi: successo per il Montepulciano

Grande successo per il Consorzio, main partner dell’evento gastronomico “Milano Golosa”. Conquista il connubio vino-arte, con la mostra su Scanno di Mario Giacomelli e il vino d'Abruzzo che conferma la propria crescita sul panorama nazionale

La partecipazione all’evento “Milano Golosa”, tenutosi nel capoluogo lombardo dal 12 al 14 ottobre, ha riscosso risultati straordinari in termini di affluenza e apprezzamento da parte del pubblico.

«Il Montepulciano d'Abruzzo è un grande vino e si dimostra sempre più competitivo; un successo che testimonia il lavoro svolto negli ultimi anni e conferma la continua crescita, in termini di qualità e mercato, del vino abruzzese»: così il presidente del Consorzio, Tonino Verna, commenta il raggiungimento di un altro importante traguardo nel percorso di promozione e valorizzazione dei vini abruzzesi.

La scelta di Milano non è casuale perchè, come spiega Verna: «La nostra presenza a Milano Golosa è la testimonianza di quanto il mercato milanese, e quello del nord Italia in generale, sia per noi importante. È la finestra attraverso cui guardare per conquistare ulteriormente il mercato europeo».

A coronare l'evento e stimolare ulteriormente la partecipazione del pubblico, l'esclusiva mostra fotografica “Scanno, la serie completa” di Mario Giacomelli, uno dei maestri del Novecento italiano. La mostra ha siglato il connubio perfetto tra vino e arte, che ha attirato i visitatori facendoli “immergere tra le strade del piccolo borgo abruzzese" durante la degustazione dei vini del Consorzio.

Il binomio vino-arte verrà ripreso il prossimo 23 novembre con un altro grande artista contemporaneo, lo scultore Ettore Spalletti, che, per il premio giornalistico internazionale “Words of Wine 2013”, ha realizzato i “Calici di onice”, le opere che saranno consegnate ai giornalisti vincitori del concorso.